Disturbi cranio-mandibolari

Disturbi-cranio-mandibolari

I disturbi cranio-mandibolari (DCM) colpiscono principalmente i muscoli, le articolazioni, i tendini e i legamenti che collegano la mandibola alla testa. I DCM sono una forma di disfunzione temporo-mandibolare (DTM). 

La DTM è una condizione in cui la testa e la mandibola non funzionano correttamente. I sintomi più comuni dei DCM sono dolore, rigidità e la limitazione della mobilità della mandibola. Questi sintomi possono essere molto fastidiosi e difficili da gestire. Il dolore può essere localizzato alla mandibola, al collo, alle spalle e alle orecchie. Ci sono anche altri sintomi che possono presentarsi, come problemi di equilibrio, sonnolenza, mal di testa, vertigini, tinniti o acufeni, sensazione di pressione alle orecchie, sordità e problemi di deglutizione.

I DCM possono essere causati da una varietà di fattori, inclusi i traumi alla testa, il bruxismo (digrignamento dei denti), lesioni alla testa o alla mandibola, l’artrite reumatoide, la sindrome di Ehlers-Danlos, l’osteoporosi, l’osteoartrite, l’osteonecrosi, le malattie infiammatorie croniche o la degenerazione del disco intervertebrale etc.

I DCM possono anche essere causati da cattive abitudini come l’uso di droghe o alcol, l’uso improprio della lingua e dei denti, una masticazione errata, una postura scorretta, il russare e la respirazione attraverso la bocca.

I DCM possono essere diagnosticati attraverso una serie di test, come radiografie, tomografia computerizzata, Risonanza magnetica (MRI) e ultrasuoni. Una volta che il medico ha diagnosticato la condizione, può scegliere un trattamento appropriato. Il trattamento può includere l’uso di farmaci antidolorifici, l’applicazione di caldo o freddo, l’esercizio, la terapia manuale, l’esercizio muscolare, la terapia di rilassamento o la terapia occlusale. In casi gravi, può essere necessario un intervento chirurgico.

I DCM possono essere gestiti efficacemente con il trattamento corretto. Se i sintomi sono più gravi, è importante che la persona si rivolga al proprio medico per una diagnosi accurata e un trattamento appropriato. Prendersi cura di se stessi ed evitare le cattive abitudini può aiutare a prevenire e gestire i DCM.

Contattaci

Non esitare a contattarci attraverso il form sottostante per una valutazione e un trattamento personalizzato.


    SiNo


    SiNo


    SiNo


    SiNo


    TempieTutto intornoSolo metà testaNessuna


    SiNo